Come identificare le icone della barra delle applicazioni su Windows 10

windows 10

Le icone della barra delle applicazioni, che si tratti di applicazioni bloccate o attualmente aperte sul desktop, sono facili da identificare. Basta fare clic sull’icona e si aprirà l’applicazione a cui è destinata. Se nella barra delle applicazioni è presente un’icona vuota, un’icona irriconoscibile o una che non si ricorda di aver bloccato o aperto, ci sono alcune cose che si possono fare per identificarla.

Identificare le icone della barra delle applicazioni

Supponendo che l’icona non aprirà nessuna applicazione, ad esempio se è morta o non risponde, ci sono due semplici cose che si possono fare per identificarla:

  • Passare il cursore del mouse sopra l’icona e attendere qualche secondo. Verrà visualizzato un suggerimento che mostra il nome dell’applicazione a cui è destinata l’icona.
  • Se il suggerimento non viene visualizzato, è possibile fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona e il menu di scelta rapida mostrerà il nome dell’applicazione a cui è destinata l’icona.

Se il suggerimento non viene mai visualizzato ed il menu di scelta rapida dell’applicazione è vuoto, provare quanto segue:

  • Se l’applicazione non è bloccata sulla barra delle applicazioni, fare clic con il pulsante destro del mouse e selezionare “Aggiungi” alla barra delle applicazioni dal menu di scelta rapida.
  • Aprire “Esplora file” e incollare quanto segue nella barra degli indirizzi e poi toccare Invio: <% AppData% \ Microsoft \ Internet Explorer \ Quick Launch \ User Pinned \ TaskBar>.
  • Nella cartella che si apre, sarà alla fine possibile vedere tutti gli elementi che sono bloccati sulla barra delle applicazioni.
  • Passarli attraverso per vedere quale icona non è visibile sulla barra delle applicazioni ma è elencata nella cartella. Durante il processo di eliminazione, si dovrebbe essere in grado di identificare l’icona sconosciuta.

È possibile che sul PC sia in esecuzione uno script batch e l’icona appartenga ad esso. Ecco cosa fare:

  • Fare clic con il tasto destro sulla barra delle applicazioni e selezionare “Task Manager” dal menu contestuale.
  • Nel task manager, andare alla scheda “Processi”.
  • Passare attraverso l’elenco dei processi in esecuzione e cercare tutto ciò che è in esecuzione con cmd o Prompt dei comandi. Non considerare gli elementi in “Processi di Windows” ma guardare tutti gli altri.
  • Se viene trovata qualcosa in esecuzione, selezionarla e fare clic sul pulsante “Termina attività” in basso a destra.

Conclusione

Le icone della barra delle applicazioni normalmente tendono a “scomparire” o sono danneggiate quando un’applicazione non viene disinstallata correttamente o quando si tenta di eseguire il backup e il ripristino del layout della barra delle applicazioni. Queste icone sono spesso residui di scorciatoie salvate che non esistono più e Windows 10 non sa cosa farne.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi