Come registrare un flusso della videocamera del telefono in OBS

EpocCam

Tutti i laptop hanno in dotazione una webcam, ma soltanto i modelli più costosi ne possiedono una di ottima qualità. La maggior parte di essi monterà un dispositivo veramente mediocre. I MacBook possiedono una webcam indubbiamente migliore, ma se la necessità è quella di avere una videocamera di alta qualità, molto probabilmente bisognerà acquistarne una. L’alternativa è usare gli smartphone, i quali montano videocamere di una certa qualità, anche quelli di fascia media.

Se si utilizza OBS per registrare lo schermo e bisogna includere il feed della videocamera, prendere in considerazione l’utilizzo del telefono per farlo. Ecco come è possibile registrare il flusso della videocamera del telefono in OBS. Questa procedura funziona sia con dispositivi iOS che con quelli Android. Funziona anche su Windows 10 e macOS.

Registrare il flusso della fotocamera del telefono

Per registrare il flutto, è necessaria un’applicazione, che andrà installata sia sul desktop che sul telefono. L’applicazione in questione si chiama “EpocCam”. Installarla per il sistema Android o iOS e poi sul desktop.

Una volta fatto, aprire OBS e aggiungere una nuova fonte. Se non si conosce il modo per farlo, ci sono varie guide in Internet che spiegano come procedere. Quando viene aggiunta la nuova fonte, bisogna selezionare un dispositivo di input. Aprire il menu a discesa “Dispositivo” e selezionare “EpocCam”. Sul telefono, avviare l’applicazione e toccare il pulsante freccia bidirezionale.

Il flusso della videocamera del telefono inizierà a comparire in OBS. Si può iniziare a registrare o aggiungere più fonti, ad esempio il desktop, e quindi registrare i due insieme.

EpocCam è gratuita per iOS e Android; l’unico inconveniente è che ha annunci, i quali non vengono visualizzati in OBS, pertanto potrebbe non essere necessario ottenere la versione pro dell’applicazione. Se danno fastidio, si possono rimuovere. L’applicazione può funzionare sia con la videocamera anteriore che quella posteriore del telefono.

EpocCam non funziona solo con OBS. Si può usarla anche per altre applicazione di registrazione purché abbiano un’opzione per selezionare la webcam. Skype consente di selezionarla, così come Chrome e la maggior parte delle applicazioni chat.

Affinché funzioni, sia il telefono che il desktop dovranno trovarsi sulla stessa rete. L’applicazione funziona alla grande e non sono stati rilevati ritardi dagli utenti che l’hanno testata. E’ importante ricordare che OBS è un’applicazione ricca di risorse e qualsiasi cosa viene registrata potrebbe anche appesantire il sistema. Inoltre, il feed della videocamera potrebbe terminare in ritardo. In tal caso, provare a liberare il più possibile le risorse del sistema.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi