Come controllare l’utilizzo del disco rigido

hard disk

Se l’hard disk lavora troppo, è normale che si verifichino problemi di rallentamento o addirittura di crash. Vediamo come verificarne il funzionamento. Tutti sanno quanto sia importante il disco rigido: è la memoria principale di un PC ed in esso sono contenuti sistema operativo, documenti, foto, video, software.

Dopo aver scannerizzato l’intero computer con l’antivirus, rimosso programmi e barre degli strumenti non necessari, controllato la CPU e la memoria, è ora di controllare il disco rigido:

  • Fare clic sul pulsante Start e scegliere Computer.
  • In Windows 10, tenere premuto il tasto con il simbolo di Windows e premere il tasto F. Fare clic su App> PC.
  • Cliccando sul disco fisso, mostrerà lo spazio libero disponibile. Anche se lo spazio a disposizione è limitato, il disco rigido potrebbe leggere e scrivere troppo.
  • Per scoprirlo, aprire Gestione attività facendo clic con il tasto destro sulla barra nella parte inferiore dello schermo.
  • Selezionare Gestione attività.
  • Sotto la scheda Prestazioni, selezionare Monitoraggio risorse.
  • Andando in Disco, è possibile visualizzare quali processi accedono al disco rigido per la lettura e la scrittura. Qualsiasi processo che sembra non familiare dovrebbe essere cercato su Google. Molti siti aiutano a discriminare tra processi legittimi e sospetti.
  • Sotto Attività disco, è possibile visualizzare i byte al secondo utilizzati da ciascun processo per la lettura e la scrittura. Se un processo utilizza una quantità eccessiva di capacità di lettura e scrittura, ci sono alcuni problemi: il software che governa il processo potrebbe essere in malfunzionamento. Per scoprirlo, chiudere e riaprire il programma. Se non si riesce a chiuderlo normalmente, tornare a Gestione Attività.
  • Nella scheda Processi, evidenziare il processo in questione e fare clic su Termina processo.
  • Controllare di nuovo il monitor risorse per verificare se il processo sta ancora leggendo e scrivendo con gli stessi byte al secondo. In tal caso, è possibile disinstallare e reinstallare il programma. Andare al menu Start e selezionare Pannello di controllo.
  • Dal pannello di controllo, selezionare Programmi e funzionalità o Disinstalla un programma (dipende dal tipo di menu disponibile).
  • Evidenziare il programma in questione e fare clic su Disinstalla.
  • Installare di nuovo il programma e verificare se le velocità di lettura e scrittura sono diverse.
  • Se restano elevate, il computer potrebbe essere infettato da malware.
  • Se il malware non è colpevole della lettura e scrittura anomale, il disco rigido potrebbe avere errori. Ancora una volta, andare su Start> Computer. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul disco rigido e selezionare Proprietà.
  • Fare clic sulla scheda Strumenti. Sotto Controllo errori, fare clic su Verifica ora.
  • Se la scansione rileva problemi, selezionare “Correggi automaticamente errori del file system” e “Ripristino di settori danneggiati”.
  • Fare clic su Start. Verrà richiesto di riprogrammare il controllo del disco al successivo riavvio del computer. Permettere tale procedura.
  • Se tutto questo non ha risolto i problemi, il disco rigido potrebbe essere difettoso.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi