Come eliminare la cronologia delle ricerche in Esplora file su Windows 10

pc

Esplora file conserva la cronologia di tutto ciò che è stato cercato e consente anche di salvare i risultati della ricerca.  Siccome la cronologia viene salvata automaticamente, ciò potrebbe essere utile ma anche fastidioso. Dipende molto dalle preferenze di un utente in merito all’utilizzo della funzione di ricerca e da quanto spesso la utilizza. Tenere tutta la cronologia è di scarsa utilità; ecco come è possibile eliminarla in Esplora File su Windows 10.

Eliminare la cronologia delle ricerche

Ci sono quattro diversi metodi per eliminare la cronologia delle ricerche in Esplora file. Potrebbero funzionare tutti o solo uno; molto dipende dalla versione di Windows 10 in esecuzione. I metodi 1 e 2 hanno meno probabilità di funzionare se si utilizza Windows 10 1909 o versioni successive. Invece, i metodi 3 e 4 funzionano indipendentemente dalla versione di Windows 10 in uso.

Metodo 1: Maiusc + Canc

Questa scorciatoia può eliminare singole voci della cronologia:

  • Aprire Esplora file.
  • Fare clic all’interno della barra di ricerca e attendere che venga visualizzato l’elenco degli elementi della cronologia delle ricerche.
  • Utilizzare i tasti freccia o il mouse per evidenziare una voce.
  • Una volta evidenziata, toccare la scorciatoia da tastiera Maiusc + Canc per rimuoverla.

Metodo 2: scheda “Cerca”

Questo metodo funziona solo con le versioni vecchie / precedenti di Windows 10, ma anche con Windows 8 / 8.1. È improbabile che funzioni su Windows 7. Ecco la procedura:

  • Aprire Esplora file in qualsiasi cartella.
  • Fare clic all’interno della barra di ricerca.
  • Controllare se una nuova scheda “Cerca” è stata aggiunta alla barra multifunzione.
  • Se viene visualizzata la scheda, andare su di essa.
  • Nella scheda Cerca, aprire il menu a discesa “Ricerche recenti”.
  • Fare clic sull’opzione “Cancella cronologia ricerche”.

Metodo 3: modifica del registro di Windows

È possibile apportare una piccola modifica nel registro e ripristinare la cronologia delle ricerche di Esplora file. Ecco la procedura:

  • Toccare la scorciatoia da tastiera Win + R per aprire la casella Esegui.
  • Nella casella, inserire “regedit” e toccare il tasto Invio.
  • Nell’editor del registro che si apre, andare in questa posizione: “Computer \ HKEY_CURRENT_USER \ Software \ Microsoft \ Windows \ CurrentVersion \ Explorer \ WordWheelQuery”
  • Eliminare tutto sotto il tasto “WorldWheelQuery”.
  • Fare clic con il tasto destro sulla barra delle applicazioni e selezionare “Task Manager” dal menu contestuale.
  • Nella scheda “Processi”, cercare “Esplora risorse”.
  • Selezionarlo e fare clic sul pulsante “Riavvia” in basso a destra.
  • La cronologia delle ricerche in Esplora file verrà eliminata.

Metodo 4: search-ms:

Si può forzare la visualizzazione della scheda “Cerca” nelle versioni più recenti di Windows 10 ed eliminare la cronologia di Esplora file da essa. Ecco come:

  • Aprire Esplora file.
  • Fare clic all’interno della barra di ricerca e inserire search-ms: in essa. Toccare Invio.
  • La scheda Cerca verrà ora visualizzata sulla barra multifunzione.
  • Andare alla scheda Cerca. Fare clic sulla freccia a discesa accanto a Ricerche recenti.
  • Dal menu a discesa, selezionare “Cancella cronologia ricerche”

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi