Come eseguire lo streaming da Android ad Airplay

airplay

A volte ti ritrovi a guardare o ascoltare qualcosa sul tuo telefono e vuoi spostarlo sulla tua TV. Se possiedi un telefono Android e un Google Chromecast, è facile “trasmettere” dal telefono alla TV. Invece, se vuoi fare la stessa operazione verso una Apple TV, è più complicato. Questo perché Apple utilizza il proprio metodo, AirPlay.

Cos’è AirPlay?

AirPlay è un protocollo che ti consente di trasmettere audio e video in modalità wireless tra iPhone, iPad, Mac, Apple TV e persino PC Windows con iTunes. Tutto ciò che devi fare dal tuo telefono è toccare l’icona AirPlay, quindi selezionare il dispositivo a cui desideri trasmettere lo streaming.

Sfortunatamente, una delle poche piattaforme che questo protocollo non supporta è Android. Mentre puoi trasmettere dal tuo iPhone a un Chromecast abbastanza facilmente, ciò non funziona nella direzione opposta.

La buona notizia è che ci sono alcune app che possono aiutarti a trasmettere in streaming da Android alla Apple TV o altri dispositivi AirPlay.

AirSync

Se la tua Apple TV è il cuore del tuo sistema di intrattenimento domestico, compresa la tua musica, AirSync potrebbe essere perfetto per te. L’app è realizzata da DoubleTwist, noto per il suo lettore musicale Android.

Come puoi immaginare, questa app è focalizzata al 100% sullo streaming musicale. Trova abbastanza facilmente la Apple TV e riproduce la musica senza problemi. E’ una delle esperienze più solide che hai a disposizione.

AllCast

AllCast ha un set di funzionalità molto più ampio. Oltre allo streaming sui dispositivi AirPlay, funziona anche con il protocollo DLNA. Ciò significa che può anche trasmettere in streaming a Roku, Chromecast, Amazon Fire TV e numerosi altri dispositivi.

Per utilizzare AllCast, devi installare l’app sia sul tuo dispositivo Android che sulla Apple TV. Se non lo fai, troverà la tua Apple TV ma non sarai in grado di riprodurre alcunché. La versione gratuita dell’app ha un limite di visualizzazione di cinque minuti per video e immagini. Per rimuovere questo limite, puoi eseguire l’upgrade alla versione premium dell’app con soli 5 euro.

Mirroring360 Sender

Mirroring360, come suggerisce il nome, è pensata per rispecchiare lo schermo su AirPlay. Questa applicazione è disponibile in due versioni: la versione base gratuita, ossia Mirroring360 Sender Basic, e la versione Premium, che costa 5 euro.

Conclusione

Anche se ci sono molte opzioni per lo streaming da Android ad AirPlay, ognuna mostra una sorta di avvertenza. Se stai cercando di ascoltare musica in streaming, è abbastanza semplice. D’altra parte, quando si tratta di video, è meglio usare il telecomando della Apple TV per trovare ciò che si vuole vedere.

Se invece sei un utente di iPhone che cerca di guardare i contenuti su una TV Android, puoi farlo. C’è un’applicazione chiamata AirScreen che ha lo scopo di fare esattamente questo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi