Come trovare la scheda video ideale per un PC

scheda video

La compatibilità delle schede video in un PC richiede due cose fondamentali:

  • La scheda deve essere fisicamente inserita nello slot video del PC.
  • Connettori e porte delle schede video devono corrispondere a quelle del monitor.

Come trovare uno slot video compatibile

Un PC ha due tipi di slot video: AGP o PCI-Express; quest’ultima è quella più diffusa sulla maggior parte dei computer.

PCI-Express (Peripheral Component Interconnect-Express): presente su quasi tutti i PC venduti dal 2005, questi slot sono disponibili in diverse dimensioni. La maggior parte delle schede video richiede la 16x, la quale è la dimensione maggiore e montata sui PC più recenti.

AGP (Accelerated Graphics Port): fino al 2005, lo slot AGP si trovava su quasi tutti i PC. Sebbene abbia subito varie revisioni, la maggior parte degli slot AGP accetta schede da 4X o 8X.

Come trovare una porta video compatibile

Per trovare una scheda video compatibile con la porta o le porte del monitor, bisogna considerare queste quattro combinazioni:

VGA (Video Graphics Array) o D-SUB: una porta VGA è quella standard, ma le tre porte successive forniscono video di migliore qualità.

DVI (Digital Visual Interface): questa porta invia numeri ad un monitor a schermo piatto, che converte tali cifre in immagini.

HDMI (High-Definition Multimedia Interface): i cavi HDMI trasportano sia il video che l’audio surround. Una porta HDMI è utile per collegare il PC ad una TV ad alta definizione.

DisplayPort: questo nuovo standard potrebbe presto sostituire le porte VGA, le Digital e l’HDMI sui computer.

Rapporto qualità/prezzo della scheda video: cosa considerare?

Memoria video: più memoria significa immagini più dettagliate, con conseguente aumento del prezzo. Windows 10 funziona meglio su schede video con almeno 1 GB di memoria dedicata.

Chip grafico: poiché gli ultimi chip hanno un prezzo elevato, bisognerebbe acquistare un modello leggermente più vecchio per risparmiare denaro. Ci sono tantissime informazioni tecniche su tantissimi modelli per prendere informazioni.

Supporto per doppio monitor: la maggior parte delle schede video ora dispone di due porte o addirittura tre, il che significa che è possibile collegare due monitor.

DirectX: i programmatori utilizzano questo software speciale per creare trucchi visivi avanzati.

Rumore: le schede video generano molto calore, quindi la maggior parte include ventole incorporate. Le schede economiche hanno spesso ventole rumorose, ma quelle più silenziose costano di più.

Marchio: due aziende si danno battaglia sul mercato grafico, quindi non stupirsi di vedere un’ampia varietà di marchi che vendono ciò che sembra essere lo stesso tipo di scheda. Quelle di marche sconosciute possono far risparmiare denaro, ma a volte vengono spedite con manuali incomprensibili, poca documentazione e nessun supporto tecnico.

Risoluzione: maggiore è la risoluzione, più informazioni è possibile comprimere sul monitor in una volta. E, naturalmente, più alto è il prezzo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi