VPN: cos’è e perché sceglierla per proteggersi in rete

VPN cos’è e perché sceglierla per proteggersi in rete (1)

VPN sta per Virtual Private Network, che tradotto significa “rete privata virtuale”. È privata nel senso che è accessibile soltanto da utenti autorizzati, e virtuale nel senso che utilizza internet per collegare i vari strumenti, quindi non è una rete fisica.   

L’obiettivo delle VPN è quello di rendere le connessioni non rintracciabili, non monitorabili e quasi sempre anonime. Precisamente, queste reti creano un tunnel in cui i dati vengono cifrati in entrata e in uscita: questo riesce a mascherare l’indirizzo IP del dispositivo connesso sostituendolo con quello del server VPN a cui si appoggia la connessione.

In questo modo, grazie alla cifratura e alla sostituzione dell’indirizzo IP, gli hacker non possono attaccare il sistema che così resta completamente protetto e al sicuro. Anche la localizzazione geografica non emerge e ciò permette di limitare gli effetti di sorveglianza di massa.

Tutto questo significa che con la rete VPN è possibile navigare in modo protetto anche quando si utilizzano reti pubbliche non protette per la navigazione. Gli aggettivi che identificano un’ottima rete privata virtuale sono: sicura, veloce e configurabile manualmente.

 

VPN: come sceglierla

Per sapere come scegliere una VPN non serve essere un esperto di internet e di nuove tecnologie, ma è utile mettere in pratica delle semplici regole per non cadere in errore.

I punti da analizzare quando ci troviamo di fronte a una scelta di questo tipo sono molti: tra questi si ricordano l’anonimato e la sicurezza per acquisti e servizi di banking online, visto che la cifratura dei dati dei servizi VPN aumenta il livello di sicurezza delle informazioni e consente di eseguire operazioni finanziarie con maggiore tranquillità.

Altro punto è quello legato all’accesso sicuro a connessioni Wi-Fi pubbliche, poiché la cifratura VPN impedisce ad altre persone di monitorarti e ti aiuta a proteggere i tuoi dati.

Una rete privata virtuale può aiutarci anche a migliorare la velocità di connessione, anche se è necessario sapere che questo dettaglio dipende soprattutto dal servizio e dall’operatore che si è scelto per la nostra connessione internet.

Per la della VPN più adatta alle nostre esigenze, vi consigliamo di comparare i vari prodotti sul mercato sulla base delle loro caratteristiche e funzionalità aggiuntive. In questo modo, la decisione potrà essere presa senza fretta e senza commettere errori che si possono evitare.

È importante che questa sia una scelta fatta tra prodotti di qualità: una buona opzione è, ad esempio, Panda Dome VPN, che è utilizzabile con più dispositivi, prevede posizioni virtuali multiple in tutto il mondo e assistenza tecnica 24 ore su 24.

VPN: dettagli

Le VPN sono utili soprattutto se abbiamo voglia di privacy e di proteggere le nostre operazioni online da hacker e “sguardi indiscreti”, che sono sempre in agguato.

È importante non utilizzare VPN gratuite di aziende che non siano affidabili o poco conosciute perché la qualità si calcola anche da queste due caratteristiche. C’è anche da dire che, oltre ad alcune soluzioni gratuite abbastanza soddisfacenti, ce ne sono molte altre anche a pagamento che prevedono servizi aggiuntivi di particolare importanza.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi