Come creare un’icona vuota su Windows 10

windows 10

La creazione di un’icona non è particolarmente difficile se un utente è in grado di utilizzare un editor di immagini basilare con il quale può salvare un file nel formato PNG. In pratica, sono le funzionalità proprie di un editor di immagini che determinano l’aspetto di un’icona.

Programmi come Paint o Paint.net creano immagini di base, mentre un’app più complessa come Photoshop è in grado di creare immagini di qualità superiori. Se un utente non dispone delle competenze necessarie per creare un’immagine, potrebbe affidarsi a quelle in formato PNG free e convertirle in un’icona. Alla luce di quanto detto sopra, se l’unica necessità è quella di varie icone vuote da utilizzare in Windows 10, Paint.net è più che sufficiente per fare il lavoro.

Creare un’immagine PNG vuota

Ecco la procedura per creare un’immagine PNG vuota e successivamente convertirla in un’icona:

  1. Scaricare, installare ed eseguire Paint.net.
  2. Andare su “Livelli” e selezionare l’opzione “Aggiungi nuovo livello”.
  3. Sotto i pulsanti “Riduci a icona”, “Ingrandisci” e “Chiudi”, è presente un pulsante che mostra la finestra dei livelli. Fare clic per abilitarla.
  4. Dopo aver aggiunto il nuovo livello, utilizzare la scorciatoia da tastiera “Ctrl + A” e selezionare tutto sul livello.
  5. Toccare “Elimina” sulla tastiera così verrà eliminato tutto.
  6. Quindi, nella finestra dei livelli, deselezionare la casella accanto al livello “Sfondo”.

In pratica, questo è tutto ciò che bisogna fare. Andare al menu “File” e salvare il file come PNG.

Convertire il file PNG in file ICO

Dopo aver fatto il lavoro principale, tutto ciò che resta ora è convertire il file PNG in un file ICO che funzioni con Windows 10. Il consiglio è di utilizzare “IcoConverter”. Come? Basta caricare l’immagine PNG su questa app Web e poi scorrere fino alla fine. Fare clic sul pulsante “Converti ICO” e successivamente sul pulsante “Scarica le icone”. Non è necessario modificare nessuna delle impostazioni dell’app.

Alla fine, l’immagine che ne risulterà è in pratica un’icona vuota. Si può utilizzarlo con tutto ciò che permette di cambiare l’icona. Ad esempio, un display che mostra Chrome tranne che l’icona, che è stata modificata attraverso la procedura di cui sopra.

L’icona contiene più dimensioni dell’immagine, quindi un utente è in grado di utilizzarla praticamente per qualsiasi cosa su Windows 10, il che rende IcoConverter un’ottima app da usare.

Ricordare sempre il motivo per il quale si utilizza un’icona vuota. Se si ha un dimenticanza e ci si trova davanti a qualcosa che manca, ci vorrà un notevole sforzo per comprendere cose c’è che non va. Inoltre, meglio spostare il file da un’altra parte sapendo che non verrà eliminato prima di essere utilizzato per qualcosa.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi