Come sbarazzarsi dello spam in Google Calendar

google calendar

Molti utenti si stanno lamentando della presenza di “arbitrari” inviti ad eventi all’interno di Google Calendar, che non sono altro che delle spam. Sbarazzarsi di loro si può, anche se è un po’ complicato.

Bloccare eventi non confermati

L’impostazione predefinita di Google Calendar è troppo di manica larga quando si tratta di inviti ad eventi, che alcune volte appaiono senza che ci sia coinvolgimento da parte dell’utente di turno.

Il primo passo da fare è quello di modificare le autorizzazioni agli eventi onde vedere soltanto quelli presenti all’interno del calendario creato dall’utente, a cui è stato invitato e a cui ha risposto.

All’interno di Google Calendar, fare clic su “Impostazioni” nell’angolo in alto a destra: Impostazioni -> Generale -> Impostazioni evento. Nel menu a discesa “Aggiungi automaticamente inviti” selezionare “No, visualizza solo gli inviti a cui ho risposto”. Questa procedura farà sparire eventuali eventi “spam”.

Eliminare evento spam (e tutti quelli futuri)

Se l’evento spam è ancora presente, bisogna per forza di cose eliminarlo manualmente dal calendario. Andare alla visualizzazione del calendario, fare clic con il pulsante destro del mouse sull’evento e poi su “Elimina”.

Fondamentalmente, nella casella che appare dopo aver fatto clic su Elimina, selezionare “Tutti gli eventi”, il quale eliminerà ogni evento di spam che non è mai stato inviato da un particolare mittente.

Non mostrare più eventi rifiutati

Un’altra protezione che si può mettere in atto per interrompere la visualizzazione degli eventi spam nel Calendario è quella di interrompere la visualizzazione degli eventi rifiutati. In questo modo, se si rifiuta un evento di spam, tutti quelli successivi provenienti dallo stesso mittente non verranno più visualizzati.

Per farlo, andare su “Impostazioni -> Generale -> Visualizza”, quindi deselezionare la casella “Mostra eventi rifiutati”.

Bloccare eventi rifiutati sul telefono

Per qualche motivo, il blocco degli eventi rifiutati sul PC non si sincronizza con Google Calendar presente sul telefono. Per bloccarli, andare all’applicazione Google Calendar, toccare l’icona del menu a tre righe nell’angolo in alto a sinistra, andare a “Impostazioni -> Generale” e assicurarsi che “Mostra eventi rifiutati” non sia selezionato.

Bloccare eventi automatici da Gmail

C’è anche la possibilità che gli eventi di spam che compaiono nel Calendario provengano da un’email spam inviata alla casella di posta Gmail. Se c’è questo sospetto, bisognerà bloccare l’aggiunta automatica degli eventi inviati all’indirizzo Gmail su Google Calendar. Per farlo, andare a “Impostazioni -> Generale -> Eventi da Gmail” e deselezionare la casella “Aggiungi automaticamente eventi da Gmail al mio calendario”.

Conclusione

Queste sono le migliori soluzioni per sbarazzarsi delle spam all’interno di Google Calendar. Ma come evitare innanzitutto lo spam? Il modo migliore per evitare di ricevere spam è quello di non inviare l’indirizzo e-mail a tutti i siti che lo richiedono. Molti tendono a fornire gli indirizzi email a società terze e da lì non si sa in quali mani finiranno.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi