Come verificare se un’applicazione è firmata su macOS

macOS

La firma dell’applicazione è un modo per verificare che un’applicazione sia affidabile. Il sistema operativo macOS controlla se un’applicazione possiede una firma valida; se non ne ha una, bloccherà l’esecuzione e/o l’installazione della stessa.

C’è un modo per aggirare l’ostacolo se si desidera eseguire un’applicazione non firmata, ma è una procedura che comporta dei rischi. Se è stata installata un’applicazione o si sta per eseguirne una, non esiste un modo semplice per verificare se è firmata o meno. L’esecuzione potrà avvenire lo stesso, e sarà macOS a dire se è stato possibile o meno verificare la firma. Per chi proprio non può esimersi dal farlo personalmente, è possibile utilizzare un’applicazione gratuita chiamata “What’s your sign” per verificare se un’applicazione è firmata.

Controllare la firma dell’applicazione

What’s your sign funziona sia con le applicazioni che non sono state installate che con quelle che si trovano nella cartella “Applicazioni”. Potrebbe sembrare che, andando nella cartella “Applicazione di sistema”, l’applicazione non funzioni. Questo inconveniente è abbastanza semplice da aggirare.

Innanzitutto, scaricare e installare What’s your sign. L’applicazione funziona tramite il menu di scelta rapida e, una volta installata, riavvierà Finder. Accedere ad un’applicazione di cui si desidera verificare la firma. Fare clic con il pulsante destro del mouse e cercare l’opzione “Informazioni sulla firma”. Cliccarci sopra. Si aprirà una nuova finestra con le informazioni sulla firma dell’applicazione. Si possono anche visualizzare i valori di hash e vedere chi è l’autore della firma.

Per quanto riguarda le applicazioni che si trovano nella cartella Applicazione di sistema, quello che si può fare è copiarle in qualsiasi altra cartella che si trova nella cartella utente. Ciò andrà bene dato che si sta solo cercando di verificare la firma. Fare clic con il tasto destro del mouse sul file copiato e selezionare l’opzione Informazioni sulla firma.

Questa procedura funziona con le applicazioni installate, ma non solo. Se tutto ciò che si ha è il file dell’applicazione che deve ancora essere spostato nella cartella Applicazioni, è possibile eseguire il controllo della firma su di esso.

La firma non è qualcosa che gli utenti possono modificare. Spetta agli sviluppatori firmare le loro applicazioni; molti lo fanno, altri no. Per coloro che non le firmano, di solito sono necessari solo uno o due passaggi aggiuntivi per farle funzionare. Detto questo, se si sta lavorando in un ambiente in cui le applicazioni non firmate semplicemente non possono essere utilizzate, e l’applicazione che si sta cercando di utilizzare è effettivamente non firmata, non c’è granché che si possa fare. L’unica cosa è provare a chiedere allo sviluppatore di verificare la sua applicazione oppure cercare un’alternativa firmata.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi