Come disabilitare il monitoraggio delle attività esterne a Facebook da app e siti web

facebook

Facebook ha una quantità enorme di informazioni su ogni utente. Non è esattamente un segreto ed è anche colpa nostra se si utilizza Facebook per accedere a tutto. Il social ha un nuovo strumento, che è ora disponibile per tutti, chiamato “Attività fuori da Facebook”.

Sembra roba da incubo poiché Facebook descrive in dettaglio come l’attività online di un utente viene condivisa con il social network attraverso i partner pubblicitari che aiutano Facebook a mostrare i contenuti pertinenti quando si sta utilizzando il social.

Pertanto, per disabilitare il tracciamento e la condivisione dell’attività fuori da Facebook da queste applicazioni e siti Web, è necessario disconnettersi da Facebook. Questa azione disconnetterà l’utente da quelle applicazioni che sono il rovescio della medaglia di tutto questo, ma è l’unica cosa da fare per non far sapere a Facebook tutto quello che si sta facendo.

Disabilitare il monitoraggio dell’attività fuori da Facebook

Visitare il link https://www.facebook.com/off_facebook_activity/. Se non è già stato effettuato l’accesso a Facebook, andare avanti e farlo. Verranno mostrate quali applicazioni e siti Web hanno recentemente condiviso l’attività dell’utente con Facebook. Fare clic sull’opzione “Gestisci la tua attività fuori da Facebook” nella colonna a destra sotto “Cosa puoi fare”.

Nella schermata successiva, fare clic su “Gestisci la tua attività” nella colonna a destra. Apparirà un pop-up che dirà come l’attività “aiuta” l’utente. Fare clic sul pulsante “Gestisci attività futura” in questo pop-up.

Alla fine verrà visualizzata una schermata in cui è possibile disattivare tutte le attività future, ma ciò non significa che l’attività online verrà nascosta da Facebook. Questo farà sì che, sulla carta, le informazioni che riceve non siano legate all’account. Fare clic su “Disattiva” e verrà aggiunta un po’ di privacy all’attività online. Il prossimo passo è iniziare a usare una VPN.

Ogni volta che si decide di utilizzare l’account Facebook per accedere a un servizio o a un’applicazione, inizierà a condividere le attività e le informazioni saranno associate all’account.

Se ci si sta chiedendo cosa significhi avere informazioni associate all’account, significa che se, ad esempio, si sta giocando a Candy Crush per alcuni minuti e magari si sta guardando un annuncio all’interno del gioco oppure si fa un acquisto in-game, tali informazioni verranno inviate a Facebook, e Facebook saprà che è stato l’utente a farlo. Le informazioni non faranno parte di un gruppo di dati in cui una persona di un determinato genere, età e da una determinata località ha effettuato l’acquisto o guardato il video: sarà associato direttamente al nome.

Questo tipo di informazioni aiuta Facebook a creare un profilo sulle abitudini degli utenti e personalizzare i contenuti. Dovrebbe assicurarsi di visualizzare solo i post pertinenti, ma viene utilizzato per indirizzare gli annunci.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi