Come eseguire la migrazione delle note da Evernote a Bear

Evernote

Anche se è una fantastica applicazione, Evernote ha alcuni limiti. Per questo motivo, molte persone cercano alternative più performanti. Chi utilizza macOS e dispositivi iOS, potrebbe fare affidamento su Bear. Rinunciare ad Evernote non è sicuramente facile, soprattutto per chi ha scritto molto note. Per fortuna, il passaggio a Bear è abbastanza semplice. Tuttavia, bisogna prestare attenzione ad alcune cose.

Prima di iniziare

Anche se è molto simile ad Evernote e OneNote, l’approccio generale a Bear è diverso. Innanzi tutto, Bear ha un approccio più minimalista e testuale rispetto ad Evernote. Per questo motivo, non tutte le tipologie di note si addicono al facile trasferimento.

Cosa funziona

Le semplici note sono facili da trasferire. Ciò include testo in grassetto e in corsivo, elementi puntati, elenchi numerati e altri elementi essenziali. I file allegati, prima non supportati da Bear, ora si trasferiscono senza problemi. Quindi, PDF, immagini e documenti Word verranno tranquillamente visualizzati.

Cosa non funziona

Se vengono utilizzate le funzionalità di formattazione più avanzate di Evernote come le tabelle, potrebbe essere un problema. Mentre il testo reale viene convertito durante il trasferimento, la formattazione no. Ciò significa che i dati molto strutturati potrebbero essere visualizzati come semplice stringa di testo.

Esportare le note di Evernote

Prima di essere importate, le note vanno estratte dagli appunti di Evernote. Operazione abbastanza semplice, ma che comporta una decisione preliminare. Se l’organizzazione delle note non è di particolare importanza, si può selezionare “Tutte le note” nel menù a sinistra e poi premere Comando + A o scegliere “Seleziona tutto” da Modifica. Successivamente, andare a File, scegliere “Esporta note” e la posizione in cui salvarle.

Se si vuole preservare la struttura delle cartelle Evernote, la procedura è anche facile. Invece di andare su Tutte le note, basta andare su ciascun blocco note, selezionare tutte le note ed esportare nella stessa modalità esposta sopra.

Importare le note in Bear

Importare in Bear le note esportare tutte in una volta sola è abbastanza semplice. Andare su File, selezionare “Importa note” e individuare il file con l’estensione .enx nel precedente passaggio. Invece, mantenere la struttura delle cartelle Evernote esportate richiede più lavoro. Prima di importarle, creare una nuova nota in Bear. Utilizzando gli hashtag, aggiungere un tag per ogni blocco note da importare. Fatto questo, premendo “Importa note” l’importazione in Bear può iniziare.

Per finire

Una volta terminato il processo di importazione, il consiglio è quello di controllare le note per eventuali problemi di formattazione. Se una nota non è formattata correttamente, ci sono alcune opzioni. Una abbastanza semplice è stampare in PDF la nota da Evernote. Quindi allegare il file ad una nuova nota in Bear.

Se alcuni articoli catturati dal Web non hanno passato il processo di importazione, è possibile recuperarli. Bear ha un’estensione per Chrome, Firefox e Safari che consente di ritagliare gli articoli in un formato più adatto al testo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi